Advertisement

Arbitro di Juve-Roma, incredibile idea nella Capitale!


Le feste stanno giungendo al termine e il 5 gennaio si avvicina. Alle 20.45 della prima domenica del 2014 milioni di occhi saranno puntati sul big match che riapre l’anno calcistico ossia Juve-Roma. Prima contro seconda in classifica, cinque punti di distacco. Il tempo per la Juve di allungare o quello della Roma di accorciare le distanze. 

Probabilmente la partita dell’anno, un match troppo importante per essere sbagliato. Ma forse c’è chi è convinto che le partite non si sbaglino solo sul campo, che non basta la forza di una squadra quando hai contro l’intero sistema arbitrale. C’è chi è sicuro che la classifica dice il falso e che i troppi errori arbitrali pesino come un macigno, che i motivi dei troppi pareggi consecutivi siano da ricercare fuori dal campo, al di là dei problemi di una squadra. Abbiamo letto e sentito una quantità infinita di lamentele, alternate a piagnucolii vari, dai quali sembra quasi emergere la convinzione, più o meno celata, dei tifosi giallorossi che la Juve non sia prima per la forza espressa sul campo ma per i torti arbitrali subiti dalla squada giallorossa. E’ fondamentale, quindi, secondo loro che questo non capiti anche nel big match che potrebbe decidere un’intera stagione. L’argomento della giornata non è sui pronostici della partita, non si gioca ad indovinare quale sarà la squadra che dimostrerà di essere la più forte e di meritare il posto che ha attualmente in classifica. Ma da buoni italiani, da buoni tifosi da bar, l’argomento che tiene banco è uno: l’arbitro di Juventus-Roma. A parlarne è il portale giallorosso www.forzaroma.info secondo il quale gli arbitri indicati a dirigere la supersfida sono essenzialmente due: Orsato e Rizzoli. La designazione potrebbe cadere sul secondo, che è ritenuto il miglior arbitro italiano ma per la scelta c’è un grandissimo problema: è giusto giusto l’arbitro che ha diretto la Juve nel clamoroso ko di Firenze e “Questo deporrebbe a suo sfavore” e “potrebbe subito sollevare le proteste juventine“, scrive il sito. E allora, sempre dal portale giallorosso, arriva la geniale proposta: ma perché non affidare la partita ad un arbitro internazionale? Chiaro, perché fino al 2013 non sono stati gli arbitri italiani a dirigere partite ben più importanti di un match che, è si fondamentale per la stagione, ma che ricordiamo essere ai primi di Gennaio con il campionato che finisce a Maggio. Ma non dite che la loro proposta sia di parte: lo fanno solo perché, sia mai, la domenica mattina non la si passi come al solito a parlare di arbitri, errori, squadre favorite e sudditanza psicologica.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*