Carica Conte: il tecnico si sbilancia su scudetto e Juventus Stadium


Antonio Conte è consapevole dell’importanza del successo ottenuto oggi contro la Fiorentina. I bianconeri hanno portato a casa i tre punti non senza soffrire, grazie ad una gemma di Asamoah e, a questo punto, sarà possibile assistere alla sfida di stasera tra Napoli e Roma con maggiore tranquillità.

Questo quanto dichiarato dal tecnico bianconero subito dopo la sfida con la Fiorentina:

“C’è un senso di appartenenza, la consideriamo casa nostra. Siamo stati bravi il primo anno, abbiamo vinto uno scudetto da imbattuti, quest’anno facciamo gli scongiuri e siamo ancora abbastanza vincenti. L’importante avere sempre la mentalità giusta: puoi avere lo stadio più bello del mondo ma se non ci sono i contenuti è difficile vincere. In che percentuale mi sento campione d’Italia? Per adesso al 50%, non è retorica. Mancano 11 partite, guardo il bicchiere mezzo pieno, stiamo viaggiando a ritmo straordinario, ma dietro stanno facendo campionati importanti per tenere in passo”.

Insomma, Conte deciso come non mai.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*