Advertisement

VIDEO – Nainggolan, incubo Juve: ma quanto rosichi per Pjanic bianconero?


Con la finale di Coppa Italia ancora da giocare, i bianconeri sono tornati oggi al lavoro per preparare al meglio la sfida con il Milan di Sabato. Di fronte avranno una squadra con tanti problemi ma che non bisogna sottovalutare perchè i rossoneri vogliono conquistare l’Europa e, perso il sesto posto in Campionato ai danni del Sassuolo, lo possono fare solamente vincendo la finale. La Juventus dovrà quindi approcciare con la mentalità giusta, andando in campo con l’obiettivo di conquistare l’11° Coppa Italia della sua storia.

La finale con il Milan che tutti ricordano è sicuramente quella di Champions del 2003: non andò bene per i bianconeri che si dovettero arrendere ai calci di rigore a Shevchenko e compagni. Sabato però sarà una sfida completamente diversa, con gli juventini nettamente favoriti. La società di Corso Galileo Ferraris sta lavorando duramente per continuare a regalare campioni da aggiungere alla rosa di Massimiliano Allegri; un ruolo scoperto che andrà colmato è quello del centrocampo visto l’infortunio di Marchisio che rientrerà solamente a metà Ottobre. Marotta e Paratici stanno infatti seguendo con attenzione la pista che porta a Miralem Pjanic, capace nella Roma e nella Nazionale serba, di fare sia la mezzala che il trequartista. Oggi ha parlato il suo compagno di squadra Radja Nainggolan sulle indiscrezioni di mercato riguardanti un possibile trasferimento in bianconero dell’amico, a margine di un incontro con gli studenti di un liceo capitolino nella sede romana del Parlamento Europeo. Il belga ha risposto con una battuta velata mostrando riluttanza ad una possibile operazione del genere.

Di seguito il VIDEO dell’intervista a Nainggolan.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*