Advertisement

VIDEO – Pazzesco Evra: parole da leader e da pelle d’oca per i tifosi juventini!

Foto LaPresse - Daniele Badolato 02/04/2016 Torino ( Italia) Sport Calcio Juventus - Empoli Campionato di Calcio Serie A TIM 2015 2016 - Stadio "Juventus Stadium" Nella foto: Patrice Evra Photo LaPresse - Daniele Badolato 02 April 2016 Turin ( Italy) Sport Soccer Juventus - Empoli Italian Football Championship League A TIM 2015 2016 - "Juventus Stadium" Stadium In the pic: Patrice Evra

E’ una Juventus arrabbiata quella che esce solamente con un punto dalla sfida di Champions League contro il Lione. Con questo risultato i bianconeri perdono il primo posto nel girone ai danni del Siviglia che invece ha stravinto in casa contro la Dinamo Zagabria, vera squadra materasso del gruppo. I bianconeri, andati in vantaggio nel primo tempo, non hanno saputo poi chiudere la gara e sono stati ripresi proprio negli ultimi minuti grazie ad un colpo di testa vincente di Tolisso che da due passi non ha potuto sbagliare.

Patrice Evra, intervistato a fine partita ai microfoni di Mediaset Premium, non ha girato molto intorno alla situazione e soprattutto non ha cercato scuse dopo il pari, da vero leader quale è: “Non siamo stati abbastanza aggressivi ma per me il problema non è stato il gol preso ma gli ultimi 20 minuti in cui abbiamo perso un po’ di personalità e fiducia, fondamentali per vincere le partite. Non dobbiamo inventarci scuse della stanchezza, non è stato un risultato da Juve. Siamo molto arrabbiati, non solo Allegri. ” Non ci resta quindi che lasciarvi al VIDEO dell’intervista di Evra che ha fatto valere ancora una volta la sua grande personalità, da vero professionista e uomo squadra.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*