Clamoroso al Milan: affare Bonucci a rischio, un’altra banca boccia i cinesi!

bonucci post

La giornata di calciomercato non è stata sconvolta solo dal clamoroso trasferimento di Neymar dal Barcellona al Paris Saint Germain, ma anche di un caso che rischia di vedere coinvolta la Società che quest’estate ha fatto follie con il calciomercato. A quanto pare, infatti, il Milan ha 8 giorni a disposizione per risolvere il problema delle fideiussioni relative a Bonucci e Biglia. Pena la mancata esecutività dei contratti e conseguente caduta degli effetti del deposito, da comunicare alle parti interessate con immediatezza da parte della competente Lega.

Questo cosa vuol dire? In sintesi, Bonucci e Biglia potrebbero tornare rispettivamente a Juventus e Lazio nel caso in cui il Milan entro 8 giorni non trovasse una banca disposta ad accettare le fideiussioni dei rossoneri. Attualmente ci risulta che la Banca Popolare di Milano abbia rifiutato le fideiussioni del Milan. Un vero e proprio caso, di cui si parla già da alcuni giorni, è che in queste ore trova ulteriori riscontri grazie all’articolo pubblicato dai colleghi di “Calcio e Finanza”.

Un vero e proprio monito, che evidenzia come la BPM non abbia accettato il caso, gettando in questo modo ulteriori ombre sull’attività portata avanti dalla Società rossonera. Staremo a vedere come andrà a finire questa storia, mentre in Rete alcuni addetti ai lavori ipotizzano addirittura un possibile ritorno di Bonucci alla Juventus.

7 Commenti su Clamoroso al Milan: affare Bonucci a rischio, un’altra banca boccia i cinesi!

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*