VIDEO – Moratti e la VAR su Iuliano-Ronaldo: un filmato inedito lo ridicolizza!


Si è parlato molto in queste ore di quanto avvenuto durante il derby d’Italia tra Juventus ed Inter nel 1998 nell’area di rigore bianconera, come potrete facilmente notare dal video che stiamo per condividere con i nostri lettori dopo averlo estratto direttamente da Juventus TV. Tutto ruota attorno al possibile fallo da rigore di West nei confronti di Inzaghi, che a tantissimi tifosi ed addetti ai lavori ha ricordato il famosissimo match tra Inter e Juventus a San Siro di quella stessa stagione (non il ritorno con Iuliano e Ronaldo nel 1998 per intenderci, quello che per intenderci ancora oggi induce tantissimi tifosi dell’Inter a “piangere” per la mancata concessione del rigore).

Nonostante quello di West sia stato un intervento al limite, è interessante evidenziare che dopo la decisione dell’arbitro di non concedere la massima punizione ai bianconeri, non abbiamo assistito a scene d’isterismo da parte dei ragazzi di Lippi, a differenza di quanto avvenne con Simoni e gli altri nerazzurri 18 anni fa. Ancora più interessante sottolineare che, nonostante le grandi analogie tra i due interventi, la moviola di De Marco su Mediaset Premium ritiene che il contatto effettivamente non andava punito con il rigore, in riferimento a Iuliano e Ronaldo. Insomma, un’altra mazzata per i tifosi dell’Inter che continuano a lamentare quella decisione da parte di Ceccarini.

Vi lasciamo a questo punto al video che ci mostra esattamente come sono andate le cose su Juventus TV nelle ultime ore, quando è stato analizzato l’episodio da moviola con Inzaghi e West protagonisti e con la Juventus che a differenza dell’Inter a suo tempo non ha protestato in modo indecoroso.

1 Commento su VIDEO – Moratti e la VAR su Iuliano-Ronaldo: un filmato inedito lo ridicolizza!

  1. Vedo un canale privato Uronechannel in cui giornalista privo di visibilità a fatto una mitragliata di cavolate( ora ne avrà di visibilità….) la Juve comanda il campionato.Poverino sono cinque anni prossimi sei che lo vince e nessuna squadra in questi anni ha fatto meglio, vedi l’Inter di Mancini in testa all’andata con tredici punti di vantaggio e ripresa nel ritorno con distacco sedici punti al ritorno.Caro giornalista questo non è comandare ma CARATTERE che altri non dimostrano a pieno bello il gioco del Napoli e Roma ma ci vuol ben altro.Rifletti con attenzione e vedrai quanta visibilità avrai.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*