Cesari svela quello che nessuno dice: manca un rigore alla Juve al 92esimo!


In queste ore si sta parlando tantissimo degli episodi da moviola riguardanti la partita tra Atalanta e Juventus, con gli antijuventini subito pronti a sparare a zero contro i bianconeri, ma come si potrà notare dal video preso da Mediaset Premium c’è anche un altro episodio da prendere in esame. E che evidentemente è sfuggito a molti, come sempre avviene in questi casi. Stiamo parlando in un intervento ai danni di Higuain quando il cronometro segnava il minuto 92, ragion per cui siamo al cospetto di una valutazione arbitrale decisiva per l’esito del match.

Il Pipita, infatti, aveva preso il tempo alla grande ai centrali bergamaschi e probabilmente stava già pensando al modo migliore per battere a rete. Caldara ad un certo punto indietreggia e tocca in modo evidente l’attaccante argentino, come si potrà notare anche dalle immagini in questione che per fortuna sono state riesumate dal buon Cesari. Ebbene, gli arbitri impegnati non a Bergamo non hanno ritenuto opportuno ricorrere al VAR.

Un chiaro danno alla Juventus, perché come sottolineato dallo stesso Cesari c’è chiaro danno procurato nei confronti del Pipita. Importante sottolineare quanto avvenuto, sia per stemperare gli animi di chi ha accusato i campioni d’Italia di aver ottenuto pochi minuti prima un rigore che a detta di qualcuno non c’era, sia per tenerlo a mente nel momento in cui una valutazione arbitrale dovesse andare a favore dei bianconeri.

A questo punto non possiamo fare altro che mostrarvi il video preso da Mediaset Premium, nel momento in cui Cesari ha evidenziato che nel finale è stato negato un solare calcio di rigore alla Juventus, senza tralasciare la reazione composta da parte di Allegri che ha preferito portare avanti un discorso più generico.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*