Sorpresona tattica da Allegri: rivoluzione pronta già per l’Udinese?

Allegri
Allegri

Arrivano indicazioni contrastanti da Vinovo in queste ore, in vista di un fondamentale match di campionato come quello in programma domani alla Dacia Arena contro l’Udinese. In questi anni, infatti, Allegri ci ha mostrato a più riprese delle rivoluzioni tattiche in seguito ad un periodo negativo, come avvenuto l’anno scorso all’inizio del girone di ritorno. Ecco perché già in occasione del prossimo match in Serie A, o comunque a stretto giro, potremmo ammirare i campioni d’Italia in una veste completamente differente.

Tutto ruota attorno alla figura di Cuadrado, visto che Allegri secondo le informazioni giunte nella nostra Redazione sta seriamente valutando la possibilità di schierare l’esterno colombiano nel ruolo di terzino. Esattamente come abbiamo avuto modo di ammirarlo durante la fase iniziale della sua avventura in Italia, quando il giocatore veniva schierato puntualmente sulla linea dei difensori proprio a Udine.

Del resto, questo è stato lo schieramento che abbiamo osservato nello scorcio finale della partita di Champions League contro lo Sporting Lisbona, quando è entrato in campo Douglas Costa che ha servito immediatamente l’assist decisivo a Mandzukic. Nel caso in cui Allegri dovesse optare per questo schieramento, bocciando ancora una volta Lichtsteiner dopo l’esclusione dello svizzero dalle liste Champions, a quel punto potrebbero coesistere anche gli stessi Cuadrado e Douglas Costa.

Resterebbe da capire, a quel punto, se uno schieramento eventualmente così offensivo contemplerà anche Dybala a Udine o se, come riportato in queste ore da Tuttosport, il tecnico deciderà di tenerlo a riposo dopo le ultime prove opache fornite dall’attaccante argentino. Insomma, a prescindere dal fatto che possa avvenire a Udine o più avanti, bisogna entrare nell’ordine di idee che a breve potremmo osservare una Juventus del tutto nuova, affinché si esca nel più breve tempo possibile. Staremo a vedere come Allegri concretizzerà un progetto tattico di questo tipo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*