La notte peggiore per Auriemma: Higuain lo fa piangere così in telecronaca


Non poteva esserci notte peggiore per Raffaele Auriemma, come potrete osservare dal video con cui possiamo prendere in esame quanto avvenuto durante l’anticipo di Serie A tra Napoli e Juventus deciso a sorpresa da Gonzalo Higuain, il grande ex che a detta di molti ad inizio settimana nemmeno sarebbe dovuto scendere in campo. L’argentino, infatti, ha deciso la sfida Scudetto del San Paolo con un gol che ha mandato praticamente in depressione il San Paolo dopo una settimana di proclami, al termine della quale i bianconeri dovevano essere vittima sacrificale.

Così non è stato ed evidentemente Auriemma l’ha presa malissimo, come testimoniato dalle immagini che ci apprestiamo a condividere con voi, perché lui per primo evidentemente mai si sarebbe aspettato che la Juventus avrebbe trovato la forza di espugnare il San Paolo dopo una partita giocata alla grande dai ragazzi di Allegri. Soprattutto in fase difensiva, concedendo il minimo indispensabile ad un avversario che è solito creare tantissime occasioni in ogni partita.

Come se non bastasse la grande delusione della sconfitta interna contro i rivali di sempre, denigrati a più riprese dallo stesso Auriemma durante le ultime puntate di Tiki Taka, per il telecronista di fede napoletana è giunto anche il gol del grande ex, il core ingrato Gonzalo Higuain. Il Pipita, dopo aver sfiorato il gol durante i primi minuti di gioco, non ha avuto pietà nel freddare Reina con un destro sul primo palo che ha zittito tutto il San Paolo.

Un grande passo in avanti per la Juventus, sia dal punto di vista della classifica, sia per quanto riguarda la sfera psicologica di un campionato che rischia davvero di giocarsi soprattutto sugli scontri diretti. Se a questo aggiungiamo che la partita di Napoli sia stata decisa da un personaggio come Higuain, il gioco è fatto. Ecco il video preso direttamente da Mediaset Premium.

1 Commento su La notte peggiore per Auriemma: Higuain lo fa piangere così in telecronaca

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*