Bufera pazzesca su Juventus TV: “L’Inter deve tornare nella fogna”, le immagini spopolano


Si è scatenato un vero e proprio caso in queste ore su Juventus TV, dopo che il video estratto oggi per voi ha cominciato a fare il giro del web. Lo studio allestito dopo la partita di Champions League tra Olympiacos e Juventus, infatti, non ha visto protagonisti i soliti Claudio Zuliani e l’ex difensore bianconero Moreno Torricelli, ma anche un personaggio probabilmente non conosciuto a buona parte dei sostenitori della Juve. Le sue parole sull’Inter, però, stanno facendo rapidamente il giro del web.

Stiamo parlando di Sandro Pellò, presidente di Comunicazione Bianconera, il quale è stato invitato ad esprimere un’opinione proprio in vista della partita di Serie A in programma sabato sera contro l’Inter. Che la rivalità tra le due squadre sia molto forte è cosa nota, e noi stesso spesso e volentieri abbiamo mostrato sulle nostre pagine qualche sfottò bonario in seguito ai tantissimi successi ottenuti dalla Vecchia Signora nel corso delle ultime stagioni.

In questo caso, però, probabilmente si è andati un pochino oltre, come del resto potrete facilmente percepire dalle immagini che stiamo per condividere con voi. La presa in giro ci sta sempre, è l’essenza della passione e del nostro modo di vivere il calcio, ma al dì là di quanto avvenuto in passato dovrebbe esserci sempre il rispetto per tutti alla base di qualsiasi considerazione. A maggior ragione se pensiamo che in studio era presente anche il direttore Claudio Zuliani.

A questo punto occorre necessariamente lasciarvi al video di Juventus TV, utile per farsi un’idea più chiara su quanto avvenuto nel corso delle ultime, subito dopo il match di Champions League tra Olympiacos e la stessa Juve, con cui la compagine bianconera ha conquistato la qualificazione agli ottavi di finale della massima competizione europea, arrivando così al meglio alla sfida importantissima di sabato sera contro l’Inter.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*