L’ultimo pianto di Auriemma sulla contemporaneità delle partite: Zampini lo annienta

Auriemma
Auriemma

Anche l’ultima puntata di Tiki Taka è stata caratterizzata da forti polemiche per la nostra Serie A, nonostante la Juventus sia ormai campione d’Italia per la settima volta consecutiva. Piuttosto che riservare i giusti complimenti ai bianconeri, il solito Auriemma ha continuato imperterrito a cercare alibi per giustificare il calo decisivo del Napoli che a conti fatti dopo il successo della Vecchia Signora sul campo dell’Inter ha rinunciato a lottare per lo Scudetto. Un crollo verticale che a suo modo di vedere va inquadrato nella mancata contemporaneità delle partite disputate dalle prime due della classe.

Tanto è bastato a Zampini, ormai noto volto juventino, per umiliare nel vero senso della parola, il suo collega partenopeo. Basta infatti ricordargli che in alcune circostanze il Napoli ha giocato in contemporanea con una sua diretta rivale, finendo con il lamentarsi proprio per il motivo opposto rispetto a quanto avvenuto in campionato. Vedere per credere quanto avvenuto in Champions League a dicembre, quando i ragazzi di Sarri sono stati eliminati ed hanno perso sul campo del Feyenoord proprio per le notizie giunte in tempo reale dall’Ucraina.

Questo almeno quanto dichiarato da Sarri quella notte in conferenza stampa. Ecco perché ora fa sorridere tantissimo il fatto che ci sia ancora qualcuno pronto ad invocare la contemporaneità delle partite, a distanza di pochi mesi da un appuntamento nella massima rassegna europea che aveva fatto sorgere malumori a Napoli proprio per il motivo opposto. Di complimenti alla Juventus nemmeno a parlarne.

Ecco dunque il video definitivo con cui ci potremo godere non solo il video relativo a questo scorcio di puntata di Tiki Taka andata in onda su Italia 1 in cui Auriemma si è lamentato per la mancata contemporaneità delle partite di Juventus e Napoli, in occasione delle ultime giornate di Serie A, ma anche la risposta epica di Zampini, che lo ha letteralmente umiliato richiamando un caso non così lontano nel tempo a proposito dell’apparizione degli azzurri in Champions League.

 

1 Commento su L’ultimo pianto di Auriemma sulla contemporaneità delle partite: Zampini lo annienta

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*