Le ultime su Osvaldo, ecco quando lo vedremo in campo


Pablo Daniel Osvaldo è stato il regalo della società bianconera ad Antonio Conte che richiedeva nel reparto avanzato qualcuno che avesse grandi motivazioni, di rilancio per intendersi per poter puntare al terzo scudetto consecutivo ed all’Europa League, competizione che i bianconeri vogliono vincere anche perchè la finale si giocherà proprio allo Juventus Stadium.

Osvaldo ieri ha svolto il primo allenamento con i suoi “nuovi” compagni (la maggior parte li conosce già) ma non è stato convocato per il big match di questa sera contro l’Inter. Non c’è nessun giallo dietro a questa scelta, semplicemente il tecnico salentino ha preferito che il nuovo acquisto si concentrasse subito sul lavoro a Vinovo. La condizione fisica di Osvaldo è approssimativa considerando la settimana che ha vissuto tra l’addio al Southampton ed il venerdì speso per le visite mediche a Torino. Il giocatore è arrivato con grandi motivazioni, vuole rilanciarsi e trovare il posto per andare poi, a Giugno, in Brasile. Le sue parole alla presentazione dicono che “vuole restare alla Juve tanti anni” e la permanenza in bianconero passa da gol e vittorie. Molto probabile che lo vedremo in panchina Domenica prossima contro l’Hellas a Verona, in una trasferta molto difficile per l’armata bianonera.