Quagliarella sbotta, ecco lo sfogo diretto a Conte


Fabio Quagliarella è stato escluso dalla lista dei 23 che potranno partecipare all’Europa League. Antonio Conte ha scelto di cancellare l’attaccante napoletano fra i sei del reparto avanzato; una scelta figlia del rifiuto da parte del n.27 bianconero di non volersi trasferire in questa sessione di mercato invernale nonostante le numerose richieste.

Il suo agente, Giuseppe Bozzo non ci sta e interviene sulla vicenda:

“Fabio meritava più rispetto ma evidentemente quanto ha dato alla Juve in questi anni non conta così tanto. Il ragazzo non ha mai fatto polemiche, ha sempre accettato senza fiatare le tante panchine, nonostante prestazioni spesso brillanti e una media gol altissima, soprattutto nella Champions League della scorsa stagione. Insomma, in ogni occasione ha messo il lavoro davanti a tutto, ma se stare zitti significa passare per fessi allora no…”

E continua sottolineando che alla Juve il suo assistito alla Juve ha dato, anche un ginocchio:

“Dalla Juve, Fabio ha ricevuto molto, ma ha anche dato tanto, perfino un ginocchio Mi dispiacerebbe molto Se questa è una punizione per non aver accettato i trasferimenti nel mese di Gennaio mi spiace. A settembre avevamo avuto un’offerta, ma l’allenatore non ha dato il placet, invece in questa sessione di mercato la società era disposta anche al prestito: gennaio, però, è un mercato particolare, e Fabio ha preferito rimanere, convinto di poter ancora dare qualcosa alla causa bianconera. Non ha preso bene questa scelta, è chiaro, ma continuerà a lavorare come sempre.”

La risposta bianconera non è ancora arrivata ma crediamo non si farà attendere ancora.