Cori beceri: Durissimo provvedimento della vedova Scirea sulla Curva Sud


Mariella, la vedova di Gaetano Scirea è intervenuta oggi alla presentazione del libro ‘C’è un angelo bianconero dedicato a Scirea, scritto da Giorgio Chiellini con l’aiuto del giornalista Pierangelo Sapegno. Interpellata sui cori offensivi e gli striscioni esposti da alcuni tifosi Juventini è stata molto schietta e diretta dimostrando tutto il suo sdegno per gli spiacevoli episodi.

Se continueranno ad essere intonati cori così offensivi ed esposti striscioni beceri lei stessa presenterà la richiesta per togliere allo Juventus Stadium l’intitolazione della curva sud bianconera a Gaetano Scirea.

Ecco le sue parole:

“Bisogna assolutamente trovare una soluzione Se continua così potrei chiedere di cambiare nome alla curva che porta il nome di mio marito Gaetano.  È brutto vedere sui giornali, compresi quelli stranieri, che il nome di Gaetano, che è stato campione di sportività, viene accostato ad episodi di grande inciviltà. Ne parlerò con i capi degli ultras, che conosco. Da sempre credo nel dialogo, spero che si possa trovare una soluzione“.