Ecco i 27 convocati della Juve: Fuori un attaccante in procinto di partire


La Juventus è pronta a cominciare la nuova stagione. Conte ha diramato i nomi dei 27 convocati per il raduno in programma domani a Vinovo, tra i quali manca quello di Fabio Quagliarella.

L’attaccante stabiese è ormai pronto a lasciare i bianconeri e la sua assenza è emblematica dell’intenzione di ‘Madama’ del volerlo cedere al miglior offerente: su di lui Torino e Verona (magari nell’affare Iturbe), sullo sfondo l’ipotesi di un clamoroso ritorno a Napoli.

Come si legge sul sito Internet della Juve, il ritrovo e la prima seduta sono fissati a Vinovo nel pomeriggio e del gruppo non faranno parte i reduci del Mondiale brasiliano, che godranno ancora di qualche giorno di ferie e si uniranno ai compagni dal 20 luglio in poi.

Il grande assente sarà Quagliarella al centro di varie trattative, la più calda di tutte è quella fra la Juventus e il Torino, che però non ha ancora formulato un’offerta economica soddisfacente per la Juventus, che vuole 4 milioni di euro. Il Torino per il momento è arrivato a 3 milioni con i bonus, così la Juventus continua a inserire Quagliarella nella trattativa con il Verona per Iturbe. In ogni caso è chiaro, con la decisione di oggi, che né Marotta né Conte considerano Quagliarella parte del progetto 2014-15.

GLI ARRIVI – Ecco i convocati della Juventus, fra i quali ci sono molti Primavera, qualche prestito tornato alla base e in attesa di una nuova sistemazione, oltre ai giocatori che non hanno disputato il Mondiale. Il 21 arriveranno i Nazionali azzurri, pochi giorni dopo quelli cileni (Vidal e Isla) poi Pogba, Evra e Lichtsteiner. Nei prossimi giorni arriverà Alvaro Morata, che potrebbe allenarsi a partire da mercoledì-

Di seguito, ecco l’elenco completo:

Portieri: Audero, Fiorillo, Rubinho, Storari;

Difensori: Barlocco, Motta, Ogbonna, Sorensen, Varga;

Centrocampisti: Gueye, Appelt Pires, Bouy, Buchel, Coman, Marrone, Mattiello, Padoin, Pepe, Slivka;

Attaccanti: Buenacasa, Donis, Giovinco, Liviero, Llorente, Spinazzola, Tevez, Vitale.