Nedved racconta la verità sull’addio di Conte


In un intervista ad un giornale ceco, Pavel Nedved ha analizzato la situazione che sta attraversando la Juventus in questo periodo. Le dimissioni date da Antonio Conte con la conseguente scelta di Massimiliano Allegri come nuovo tecnico bianconero, ha sicuramente colto di problema i tifosi della Vecchia Signora.

Ecco le parole rilasciate al giornale da Pavel Nedved:

“Antonio ha dato le dimissioni perché non aveva le energie per continuare non per disaccordi con la dirigenza. Voleva già dimettersi a maggio, ma avevamo parlato e si era convinto di pensarci durante le vacanze. Quando è tornato ha deciso che non voleva continuare. Niente di quello che hanno detto i media sulle sue dimissioni è esatto, Conte era semplicemente stanco… La sua decisione ci ha sorpreso, anche se a fine stagione ce lo aveva già detto.”

Una battuta poi anche sul mercato bianconero:

” Il mercato e le strategie adesso non cambiano: non abbiamo intenzione di vendere nessun giocatore importante.”