VIDEO – Zaza in versione Lewandowski: tre gol in otto minuti e il Valencia vola!


Incredibile exploit di Simone Zaza: l’ex centravanti della Juventus è stato l’assoluto protagonista della larga vittoria del Valencia contro il Malaga (5-0), anticipo della quinta giornata di Liga (turno infrasettimanale come in Italia). Era una partita fondamentale per il Valencia, reduce da tre pareggi di fila dopo la vittoria al debutto contro il Las Palmas (decise, tra l’altro, proprio un gol di Zaza): gli uomini di Marcelino non hanno deluso, godendosi almeno per una notte il terzo posto in classifica. Domani, però, i giornali apriranno con le foto dell’attaccante italiano, capace di segnare una tripletta in appena otto minuti, ad inizio secondo tempo.

Il gol del 2-0 è arrivato al 55′: Zaza è spuntato sul secondo palo sul cross basso di Soler e ha insaccato in scivolata. Cinque minuti più tardi, al 60′, il bellissimo colpo di testa in tuffo sul cross dell’ex Inter Montoya. E al 63′ la festa è completata dalla puntata sotto misura, un gol d’astuzia sfruttando un pallone vagante in area di rigore. Insomma, la miglior risposta dopo le polemiche degli scorsi giorni con l’allenatore, reo di averlo escluso sabato nel derby contro il Levante. Zaza resta un patrimonio del nostro calcio, il ct Ventura dovrebbe abbandonare idee vecchie di 20 anni: nemmeno allora era giustificabile l’ostracismo verso i giocatori che militano all’estero.

GUARDA I TRE GOL IN OTTO MINUTI DI ZAZA CONTRO IL MALAGA

[arve url=”https://www.youtube.com/watch?v=StyvlurTmfA” /]