Verso Juve-Torino: riposa un big, ma torna Pjanic. Allegri cambia tutta la difesa!


A poche ore dal derby della Mole si sta delineando sempre di più l’undici che sceglierà Massimiliano Allegri contro il Torino. La Juventus, in vista del delicato impegno di Champions League contro l’Olympiacos in programma mercoledì sera, potrebbe rinunciare ad un big. Parliamo di Mario Mandzukic, match winner nel turno infrasettimanale contro la Fiorentina.

Il croato dovrebbe così essere sostituito da Douglas Costa, chiamato a dimostrare il suo valore sul campo dopo un primo mese in bianconero vissuto in naftalina. Chi ha già dimostrato il suo valore è Betancur, tra i migliori nella vittoria contro la Viola. L’argentino, però, torna in panchina e fa spazio al “titolarissimo” Pjanic, che in mezzo al campo farà coppia con Matuidi.

Data per scontata la presenza di Cuadrado, Dybala e Higuain a completare il poker d’attacco, si preannuncia un’autentica rivoluzione in difesa con 5 uomini su 5 diversi rispetto alla sfida dello scorso mercoledì. Sturaro, Rugani, Barzagli e Asamoah faranno così spazio a Lichtsteiner, Benatia, Chiellini e Alex Sandro, oltre al rientro tra i pali di Buffon al posto di Szczesny, ad ulteriore dimostrazione che Allegri – nonostante il nuovo infortunio a Howedes, ha sia numericamente che qualitativamente un reparto di assoluto livello. Nel Torino non ci saranno Obi e Barreca, confermatissimi i 4 in avanti: Iago Falque, Ljajic, Niang e Belotti.