Gravissimo errore arbitrale contro la Juve: VAR ingiusto, retroscena da Mediaset Premium


La Juventus ha perso in modo più o meno meritato contro la Sampdoria, ma come si potrà notare dal video che stiamo per mostrarvi anche oggi c’è stato un grave errore arbitrale contro la squadra bianconera, grazie anche ad un retroscena svelato pochi minuti fa da Mediaset Premium. Con la Juventus in pressione totale e alla disperata ricerca del gol del 2-1, che avrebbe sicuramente riaperto la partita in tempi utili per provare a pareggiare a differenza di quanto avvenuto al 94esimo con Dybala, c’è stato ancora una volta un episodio da evidenziare.

Secondo l’ex arbitro De Marco, diventato opinionista proprio di Mediaset Premium, il gol del 3-0 realizzato dalla Sampdoria con Ferrari è in realtà irregolare. Netta, nettissima la spinta da parte di Zapata nei confronti di Khedira, il quale non ha più la facoltà di colpire la palla di testa, consentendo alla squadra di casa di sviluppare poi l’azione che ha portato ad una rete poi rivelatasi decisiva. Anche in questo caso ci sarebbero molte domande da porsi.

Ad esempio, perché il VAR non è intervenuto dopo il gol della Sampdoria? Era così difficile notare la spinta di Zapata ed il relativo annullamento del gol doriano? Il match sarebbe rimasto sul 2-0, con la Juventus in pressione e con la possibilità di giocarsi ancora le residue possibilità di trovare punti in una partita comunque difficile. Non sappiamo se i ragazzi di Allegri sarebbero riusciti a compiere l’impresa, ma è altrettanto giusto non dimenticare un’altra svista da parte del VAR nei confronti della Juventus in una stagione ricca di strani episodi.

A testimonianza di quanto vi abbiamo appena riportato, vi lasciamo a questo punto al video preso direttamente da Mediaset Premium, con la moviola condotta dall’ex arbitro De Marco secondo cui il gol del 3-0 realizzato dalla Sampdoria contro la Juventus era da annullare per il fallo di Zapata su Khedira.