Allegri shock contro Insigne: la frecciata al Napoli fa esultare più di un gol


Farà discutere a lungo la conferenza stampa che poco fa ha visto protagonista Allegri prima dell’ultimo turno di Serie A contro il Verona, come potrete ammirare anche dal video che vogliamo condividere con voi oggi. Dopo settimane di polemiche, di battutine e di frecciate ora tocca all’allenatore della Juventus levarsi qualche sassolino dalle scarpe, a testimonianza del fatto che il Napoli ha probabile dato la spinta decisiva ai bianconeri paradossalmente dopo il match dello Stadium, deciso da un perentorio colpo di testa di Koulibaly e che in quel momento sembrava aver spostato tutti i pronostici verso i partenopei.

Dopo aver dichiarato che ad oggi ci sono moltissime possibilità di restare alla Juventus, Allegri è tornato su quanto avvenuto nel corso delle ultime settimane, dichiarando dapprima di aspettarsi una caduta del Napoli dopo il match di Torino, per poi rispedire con grande signorilità le polemiche riguardanti al modo in cui è stato utilizzato il VAR in Serie A nella stagione che ormai volge al termine. La parte spettacolare, però, non è stata questa.

Vogliamo infatti lasciarvela nel video che troverete a fine articolo, in riferimento con ogni probabilità alla battuta di Insigne pronunciata allo Stadium e che evidentemente ha fatto scattare qualcosa nell’orgoglio e nella testa dei giocatori della Juventus. Il paragone avanzato da Allegri in conferenza stampa non lascia scampo al mondo Napoli, dando un chiaro messaggio a chi è solito dare per morta la squadra bianconera troppo in fretta, senza dimenticare il recente passato fatto di finali in Champions League.

Giunti a questo punto diventa davvero importante prendere atto di quanto ha dichiarato Allegri poco fa in conferenza stampa a proposito della Juventus, coi relativi paragoni verso il Napoli che sicuramente andranno a creare non poche polemiche a stretto giro, se si pensa alla pesantezza di una frecciata che lascia davvero poco spazio all’interpretazione anche nei confronti di Insigne qui nel video.