Ancelotti zittisce il giornalista: difende la Juve dalle menzogne


Grande sportività di Ancelotti che a differenza del suo predecessore difende la Juve dalle solite insinuazioni dei giornalisti. Inoltre, la loda come una squadra fortissima. Nel video che vedrete il giornalista attacca la Juventus ma Ancelotti lo zittisce mostrando tutta la sua sportività e professionalità.

Addirittura Ancelotti sembrava quasi a disagio a dover rispondere a domande del genere. Così quando il gionalista lo ha battezzato come il nuovo testimonial dell’antipotere, Ancelotti è stato chiaro.

“La Juve non è il potere, la Juve è una squadra molto forte che negli ultimi anni ha vinto lo Scudetto.”

Finalmente anche a Napoli arriva un allenatore con uno stile nuovo, niente insinuazioni, anzi riconoscimento della forza della Juventus. Tutti ricorderanno che nemmeno lo scorso anno arrivarono complimenti alla Juve per la vittoria ma si insinuarono strani complotti nella partita di Milano. per non parlare delle innumerevoli scuse, come penombra, fatturato, calendario penalizzante.

La speranza è che con questi esempi pian piano anche le tifoserie possano cambiare modo di pensare e di agire. Certo con domande del genere che parlano di “potere” non si comincia nel migliore dei modi.

I bianconeri non se ne curano e forse Ancelotti, grande professionista, sa che il segreto della vittoria è proprio non cercare alibi dietro cui nascondersi con facilità. In effetti in questi anni le rivali, invece, pensare a migliorare hanno trovato scuse per giustificare i propri fallimenti.

Ecco il Video: