Allegri impazzito contro Bernardeschi: la scenata che Berna non dimenticherà


I tifosi bianconeri in tv si godevano il tranquillo tre a zero con lo Young Boys ma Massimiliano Allegri in panchina non mollava un centimetro e si trasformava in una belva. Motivo della rabbia l’egoismo del povero Berna che voleva segnare dopo la tripletta di Dybala. Così tentava il dribbling e sfumava il quarto gol.

A questo punto Allegri si trasformava in una belva e gridava: qua non siamo alla Fiorentina!!

Come a dire che qua non si può fare ciò che si vuole ma si gioca bene fino alla fine senza lasciare nulla.

Allegri è sempre molto criticato ma bisogna ammettere che mette l’anima in ogni partita anche in quelle che ormai sono chiuse con tre a zero.

Bernardeschi naturalmente ci teneva a mettere il proprio sigillo in Champions e probabilmente si è concesso questo strappo alle regole essendo sul tre a zero.

Ma Allegri non ammette queste superficialità e vuole che i suoi giocatori facciano la cosa giusta anche se il risultato è ormai acquisito.

Chi non ricorda quel famoso finale di partita in cui la Juve stava rischiando il risultao e Allegri si strappò di sopra i vestiti….Bernardeschi non c’era ma ora è avvertito!!!

Ecco il Video: