Quanti litigi a Tiki Taka, Auriemma massacrato da Mughini e Zampini: “Ma lo Scansuolo?”

Auriemma
Auriemma

Come sempre la trasmissione sportiva Tiki Taka è scenario di molte diatribe tra i vari tifosi giornalisti che campeggiando in quel salotto capitanato da Pierluigi Pardo, con Mufgini in prima linea. Il più delle volte lo scontro avviene tra i sostenitori del Napoli e quelli della Juventus, un duello che in campionato si sta protraendo da anni ed anni e che vede come sempre primeggiare la Vecchia Signora. Non sappiamo se anche quest’anno sarà così, ma al momento le nove vittorie consecutive lasciano trasparire uno strapotere bianconero difficile da arginare.

Nonostante ciò si continua a parlare di arbitri e di favoritismi delle piccole squadre nei riguardi della Juventus. Auriemma, tifoso napoletano, ha addirittura tirato in ballo la gestione dei cartellini nei confronti della Juve da parte degli arbitri, ossia che si tende ad ammonire raramente i giocatori fallosi bianconeri e ancora di meno si tende ad espellerli con falli gravi. Un argomento che non ha portato assolutamente da nessuna parte, ma ha lasciato ancora più interdetti l’accusa fatta da Auriemma nei riguardi delle piccole squadre che tendono sempre a favorire la Juventus.

In questo caso è stato preso in considerazione il Sassuolo che, quasi in tutte le sfide, si ritrova a perdere contro i bianconeri e nell’ultima partita il calciatore Ferrari ha tentato più volte di farsi autogol. Questa tesi è stata esposta dal giornalista napoletano che però è stata prontamente ribattuta da Zampini, noto giornalista juventino, che ha fatto notare al suo collega come il primo gol del Napoli, nell’ultima partita disputata al San Paolo contro il Sassuolo, sia avvenuto proprio grazie ad un grosso regalo della difesa neroverde. Ecco il primo video.

Ciò che deve essere ben chiaro e che forse a molti non risulta essere ancora comprensibile, è che durante un campionato esistono diversi episodi che possono più o meno cambiare una partita, ma il più delle volte tutto si compensa. In campo arbitrale i vari episodi clamorosi non sono più tali grazie al VAR, ma capita di ritrovarsi in circostanze particolari dove una squadra può essere favorita rispetto all’altra e di mezzo però ci sono errori umani, di gioco. I napoletani riusciranno a vincere qualcosa solo quando smetteranno di fare le solite vittime. Questo il secondo video preso da Italia 1 dopo il nuovo attacco alla Juve.