I milanisti chiedono rigore: non vedono Cristiano Ronaldo falciato in area


E dopo l’ennesima sconfitta soliti pianti e recriminazioni, dimenticando l’evidente calcio di rigore non fischiato per fallo su Cristiano Ronaldo. Peccato che come vedrete nel video e nelle immagini sia proprio la Juve ad essere stata penalizzata dalle decisioni arbitrali. I milanisti reclamano un fallo di Emre Can in area alla fine della partita ma come si vede da questa immagine il giocatore della Juve è stato strattonato e tirato a terra da quello del Milan. Il video estratto dalla telecronaca RAI è molto evidente sotto questo punto di vista e va analizzato con grande attenzione.

Anche a Jeddah la squadra di Allegri ha dimostrato la sua superiorità, senza riscontrare mediaticamente i giusti meriti per quanto mostrato in campo. Ma in Italia è così: la Juve non vince mai per merito ma solo per aiuti arbitrali. Peccato che con questa convinzione le rivali non facciano che nascondere la propria inferiorità e così da otto anni non riescono a vedere una vittoria.




 

Comodo trovarsi alibi ma magari anche capire qual è la realtà. Come si vede da queste immagini se manca un rigore è solo per la Juve e non vogliamo considerare la mano in area che ha fermato il cross di Ronaldo che per regolamento sarebbe penalty ma è una regola che consideriamo veramente esagerata.

Vi proponiamo il video in cui Ronaldo che sta per calciare viene letteralmente falciato dal difensore milanista. E poco prima sempre un giocatore del Milan aveva fermato in area con il braccio aperto un suo cross. Ecco le immagini che bisogna tenere bene a mente prima di associare la vittoria della Juventus in Supercoppa italiana contro il Milan alle sole decisioni di Banti, visto che in RAI non hanno fatto rivedere un intervento nettamente da calcio di rigore ai danni di Cristiano Ronaldo.