Simeone si scusa con la Juve: ma resta il deplorevole gesto


Era il minimo che poteva fare e così Simeone ha chiesto scusa per il suo deplorevole gesto. dopo essersi arrampicato sugli specchi nei giorni scorsi ecco il tentativi di rimediare.

Di certo ormai ha mostrato il suo modo di essere e non è un bell’esempio da dare in mondo visione ai tanti giovani appassionati di calcio.

Non basta essere un grande allenatore perchè dare esempidi sportività e fair play è sicuramente meglio. Ma a aquanto pare il vizietto di andare oltre è un male di questi tempi visto che già avevamo assistito a Mourinho che pungolava i tifosi bianconeri e ora quet’altro gestaccio.

La verità è che gli organi predisposti non hanno poi il coraggio di punire con espulsioni e pene adeguate questi comportamenti che da parte degli attori del calcio non sono accettabili.

Che poi ormai delle sue scuse di certo i tifosi bianconeri sanno poco che farsene.

La speranza è di dargli una lezione sul campo al ritorno per poi esultare ma con fair play.

La Juve a madrid ha cercato di giocare con la testa ma senza il cuore e al ritorno i tifosi preferiscono vedere un altro comportamento. si può anche perdere ma conta come:  e giocare come all’andata ritirati senza rischiare è come perdere.

Ecco il Video:

[arve url=”https://www.facebook.com/plugins/video.php?href=https%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2FGoal.Italia%2Fvideos%2F379616155921244%2F&show_text=0&width=560″ /]