Barella voleva stendere Emre Can: ma rischia l’osso del collo


Che scene che regala il tedescone!! E’ successo in cagliari Juve, quando Barella ha deciso di farsi del male e ha provato da dietro a dare una spallata a Emre Can. Il tedescone non si è mosso di un millimetro mentre Barella ha rimbalzato come contro un muro. poi Emre si è girato, come infastidito da un moscerino e lo ha fulminato con lo sguardo.

Ed Emre can non è nuovo a queste scene. Chi non ricorda il rigore di Ronaldo contro l’Atletico quando Jimenez voleva spostare il pallone per infastidire il tiro. Dybala provò a fermarlo ma fece una gran fatica così arrivo in suo aiuto Emre che spazzò via Jimenez come niente.

Così dopo Super Mario Mandzukic ecco un nuovo epico personaggio.

Ma diciamo che Emre, duelli mitici a parte, si sta distinguendo per la sua bravura in campo. Non solo a centrocampo ma anche nel ruolo difensivo inventato da Allegri. Contro l’Atletico non ha fatto toccare palla a un attaccante come Morata. E anche col Cagliari a causa dell’infortunio di Caceres si è piazzato dietro e non ha fatto passare nulla.

E dire che nel primo tempo lo avevamo ammirato negli slalom e nella fase offensiva.

Insomma dopo un inizio di stagione all’ombra Emre sta diventando una bella sorpresa. E riesce a non far rimpiangere a centrocampo l’altro tedescone Khedira.

In attesa del Milan e dell’Ajax è naturalmente importante recuperare le pedine importanti visto che a Cagliari mancavano ben 9 giocatori.
Ecco il video: