Bimbo con leucemia vuole un abbraccio da CR7: lui ferma l’autobus e lo fa salire

CR7
CR7

Una storia di quelle che lasciano senza parole, con CR7 protagonista come si potrà notare dal video di oggi proposto anche da Sky. Il campione portoghese sta preparando coi compagni di squadra della Nazionale la finale di questa sera contro l’Olanda, in occasione della prima Nations League. Un titolo che a quanto pare Cristiano Ronaldo desidera tanto per arricchire di un trofeo una carriera già di suo straordinaria. Eppure l’attaccante della Juventus ha trovato il modo per far emergere ancora una volta la sua straordinaria umanità, come si potrà notare dalle immagini in questione.

Nello specifico, CR7 ha chiesto all’autista del bus di fermarsi e di far salire un bambino di 11 anni che stava aspettando la squadra. Il motivo? Il ragazzino aveva con sé un cartello con un messaggio chiaro diretto a Cristiano Ronaldo, ovvero quello di regalargli un abbraccio. Dal suo aspetto si noterà che in effetti la richiesta non fosse come tutte le altre, se pensiamo a quanto sia acclamato l’ex Real Madrid prima di ogni partita.

Come riportato da diversi Media portoghesi, infatti, è importante evidenziare che il bambino stia lottando dalla nascita contro la leucemia e che faccia fatica anche a respirare. Probabilmente per questo motivo la decisione di CR7 è stata secca e tempestiva, premiando un bambino così coraggioso e temerario contro le avversità della vita. Si spera che il gesto di Cristiano Ronaldo possa dargli maggiore serenità e che rientri nell’album dei suoi ricordi indelebili.

Dal canto nostro, non possiamo fare altro che condividere il video in questione, dopo averlo osservato anche su Sky, in cui emerge il lato di CR7 che più amiamo, al dì là di quanto ci ha mostrato durante l’ultima stagione con la maglia della Juventus in Serie A e in Champions League trascinando squadra e compagni in tante vittorie.