Chiellini insuperabile, Bonucci ci regala il salvataggio dell’anno: l’Italia sorride con la Juve

Bonucci
Bonucci

L’Italia di Mancini è riuscita a battere la Bosnia nonostante lo svantaggio rimediato durante il primo tempo e merito va dato anche al duo juventino di difesa composto da Bonucci e Chiellini stando al video di oggi. I due difensori bianconeri si sono dimostrati ancora i migliori in circolazione nel panorama italiano ed almeno ancora per un paio di anni sia la Juventus che l’Italia potranno godersi le loro prestazioni.

Mancini spera chiaramente che il prossimo anno si possa disputare con tranquillità l’Europeo, puntando chiaramente a vincerlo, perché questa squadra ha finalmente una grande anima, nonché un mix di talento che amalgama alla perfezione l’esperienza data dai veterani, alla spregiudicatezza dei più giovani. Bisogna quindi dare merito a Mancini di aver costruito un’Italia perfettamente equilibrata, con due pilastri della difesa come Bonucci e Chiellini che riescono sempre a fornire prestazioni di altissimo livello e talenti del calibro di Barella e Chiesa che forniscono strappi importanti al fine del gioco.

Ieri sera non è stata inizialmente la solita Italia, ma nel secondo tempo non c’è stato assolutamente scampo per la Bosnia, si è vista tutta la forza e la grinta di una squadra vogliosa di vincere, pronta a riscattarsi da un periodo assolutamente nero che deve essere immediatamente dimenticato. Impeccabile è stata la prestazione del duo bianconero composto da Bonucci e Chiellini, il primo sempre a fornire passaggi perfetti direttamente agli attaccanti, il secondo a saper mordere le caviglie degli avversari sempre con grande agonismo ed attenzione.

La loro esperienza è assolutamente fondamentale per questa Italia, giocano ormai insieme da tantissimi anni e potranno finalmente ambire a vincere qualcosa di importante anche con la Nazionale, è insomma un sogno che portano dentro da tempo. Per fare ciò però bisognerà attendere ancora un anno e soprattutto avere la matematica certezza della qualificazione agli Europei del 2020, ma ormai manca davvero molto poco. Il video della partita di ieri.