La Juve proprio non vuole tenerlo Higuain: arriva lo scambio con la Roma

Higuain
Higuain

Continuano a farsi alquanto interessanti gli intrecci di mercato in vista della prossima stagione calcistica e come sempre tra le squadre più attive ritroviamo la Juventus. La società bianconera è ormai ad un passo dall’annunciare Sarri come nuovo allenatore, ma già da settimane sta lavorando per rinforzare ulteriormente una squadra che da anni vince in Italia e punta a conquistare l’Europa.

L’ultima voce di mercato riguarda il futuro di Higuain, l’attaccante argentino difficilmente sarà riscattato dal Chelsea e quindi potrebbe ritornare tra le fila bianconere, ma stando ai colleghi di “Radio Radio” nelle ultime ore la Roma ha contattato la Juventus proprio per avere Higuain. La società giallorossa è alla ricerca di un attaccante di razza, vista ormai certa la partenza di Dzeko destinazione Inter ed Higuain potrebbe essere un degno sostituto del bosniaco.

Le richieste della Roma sono però di avere l’attaccante argentino a parametro zero e di accollarsi lo stipendio, la risposta della Juventus non si è fatta attendere ed ha chiesto in cambio il cartellino di Manolas. Potrebbe quindi esserci una sorta di scambio tra Higuain e Manolas, ma bisogna capire se la Roma lo lascerà partire praticamente senza alcun conguaglio economico. I rapporti tra le due società però sono abbastanza buoni, in questi anni la Roma ha fornito diversi calciatori alla Juventus e quindi non è detto che non possa arrivare Manolas in cambio di Higuain.

Per l’attaccante argentino non è stata una stagione entusiasmante, al Milan è stato praticamente un flop ed al Chelsea è stato costretto a fare la riserva di Giroud, ma potrebbe ritrovare spazio nella Roma che punterebbe tutto su di lui. Il ritorno a Torino non gli garantirebbe assolutamente il posto da titolare, mentre nella squadra del neo allenatore Fonseca potrebbe sentirsi parte integrante di un progetto e provare a riscattarsi da quest’anno negativo. Staremo a vedere cosa accadrà tra Roma e Juventus.