Sarri è già un sergente di ferro: “Due tocchi! Più uno per fare gol”. Incitamenti al Pipita

Sarri
Sarri

Cominciano ad entrare nel vivo gli allenamenti della Juventus, esattamente come li vuole Sarri, stando al video che possiamo mostrarvi oggi. Prima dell’ultima partitella in allenamento, infatti, il tecnico bianconero è stato chiaro: “Due tocchi! Più uno per fare gol”. Insomma, dettami precisi e gioco completamente rivoluzionato per i bianconeri. Vicenda che in parte ricorda quanto avvenuto in occasione di uno dei primi allenamenti condotti dallo stesso Sarri, come potrete notare dopo il salto.

15 LUGLIO – “Oooooooh ora mi piace!!!!” Questa è l’esclamazione di Sarri che sentirete accendendo l’audio.  Azione Pipita Ronaldo e il mister finalmente vede una Juve che sta assimilando i suoi movimenti e si lascia andare alla goduria.

Quest’anno la vera novità in casa bianconera è lui perchè di certo ha un gioco completamente diverso da quello di Allegri. Sarri preferisce il fraseggio, la squadra compatta e tante verticalizzazioni. Allkegri amava un gioco di respiro più ampio, da fascia a fascia in via orizzontale con un ritmo più lento.

E così c’è una squadra che deve davvero cambiare radicalmente ma a quant si sente nel video i giocatori iniziano ad assimilare la sua filosofia di gioco.

Poi in questa azione c’è Ronaldo e anche Sarri sicuramente subisce il fascino di un tale talento.

E’ una bella scommessa quella che ha fatto la Juve ma forse bisognava dare una svolta. La dirigenza ha messo a guida della squadra il nemico di ieri, quello che sparava sulla Juve. Forse Agnelli ha visto oltre, ha visto il gioco espresso da Sarri con una compagine di qualità sicuramente inferiore a quella che aveva a disposizione Allegri.

Ora ci son giocatori da recuperare come Dybala che pian piano è andato spegnendosi e poi ci sono i campioni da valorizzare e sfruttare al massimo come Ronaldo.

A centrocampo le due pedine Ramsey e Rabiot potrebbero diventare fondamentali. mentre dietro si aspetta l’ufficialità per il centrale de Light altrettanto fondamentale in una difesa che per disdetta anagrafica è da ricostruire. Ecco il video.