Prova tv per la simulazione di Mertens: salterebbe la Juve


Ha fatto davvero scalpore la simulazione di Mertens che lasciandosi cadere platealmente si è procurato un rigore inesistente per il Napoli che ha così vinto contro la Fiorentina. L’arbitro Massa ha abboccato e il Var con valeri non è intervenuto a rivedere l’episodio. Ora ci si chiede se la giustizia sportiva intervenga con la prova tv per punire questa simulazione. E’ già successo in passato quando per simulazione furono puniti con almeno due turni di squalifica Krasic Strootman e Adriano.

I tifosi sul web la chiedono a gran voce visto che le immagini sono chiarissime. Ma il Giudice sportivo punirà Mertens? L’orientamento sembra quello di non andare contro una doppia decisione quale quella dell’arbitro massa e dell’assistente al var Valeri.

Mertens dovrebbe saltare una partita importante come quella con la Juve ma quanto meno si punirebbe una condotta che non piace ai tifosi e che ha condizionato l’esito di Fiorentina Napoli con le plateali proteste di Montella che ha subito questi torti.

In questi anni proprio i tifosi partenopei hanno accusato quelli Juventini di vincere con aiuti arbitrali ma in questo caso si vede benissimo che è accaduto il contrario e magari basterebbe un pò di onestà intellettuale per ammettere che è facile attaccare casa altrui e si ha difficoltà a guardare in casa propria.

E in effetti basta guardare questo video per capire benissimo quello che è successo.

Ecco il Video:

[arve url=”https://www.facebook.com/plugins/video.php?href=https%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2FCavalloBianconero%2Fvideos%2F2626497537401490%2F&show_text=0&width=560″ /]

Ci chiediamo cosa sarebbe successo se la simulazione non fosse stata di Mertens ma di un giocatore della Juventus. Come al solito sarebbe succeso lo scandalo con giornate di proteste e tutti i tifosi rivali a recitare la solita solfa della Juventus che ruba e che viene salvata da arbitri e giustizia sportiva.