Sarri spiega la brutta prestazione: le sue giustificazioni


Per Sarri ci sono delle attenuanti per questa bruttissima prestazione: Motivo numero 1 per l’allenatore sono stati gli infortuni in partita di Pjanic, Douglas Costa e Danilo. Questo ha comportato tre cambi forzati e nessuna possibilità di cambi tecnici. Poi Sarri ha spiegato che l’assenza per le nazionali s’è fatta sentire e oggi poi il caldo ha dato il colpo finale. Secondo Sarri l’orario ha influito!!!

I tifosi bianconeri non vedevano da anni una Juve così brutta e si pongono diverse domande. Numeri da paura 10 calci d’angolo a zero per la Fiorentina, 10 tiri in area a due  per la Fiorentina.Una difesa ballerina incapace di marcare seriamente e che lasciava spesso senza marcatura gli attaccanti. Un centrocampo incapace di prendere il pallino del gioco e anche solo di fare un paio di passaggi di fila. E anche il reparto offensivo oggi non è stato in grado di creare pericoli.

Poi ci si chiede con tre infortuni muscolari e una squadra con le gambe così bloccate da perdere tutti i duelli coi giocatori viola, cosa stia facendo il preparatore atletico.

Anche sul piano motivazionale, i giocatori della Fiorentina hanno giocato con grinta mentre i bianconeri sembravano spesso assenti e distratti.

Napoli e Inter quest’anno sono ancora più affamate e se la Juve non gioca con il desiderio di vincere sarà davvero dura.

Ecco il Video:

[arve url=”https://www.facebook.com/plugins/video.php?href=https%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2Fsilvydacquisto33%2Fvideos%2F2476781875732560%2F&show_text=0&width=560″ /]