Piatek sbaglia un gol fatto al 95esimo, Crudeli piange in diretta TV

Crudeli
Crudeli

Il nuovo Milan di Giampaolo è arrivato già alle terza sconfitta in campionato, considerando che sono andate di scena solo cinque partite, è evidente che qualcosa non stia andando per il verso giusto per la squadra rossonera. Eppure ieri sera si era intravisto qualche spiraglio di luce per il Milan, un primo tempo giocato a ritmo elevato che aveva non poco lasciato spiazzato il Torino di Mazzarri. Molti tifosi della squadra rossonera si erano dimostrati piuttosto soddisfatti, come ad esempio Tiziano Crudeli, commentatore del Milan, per la rete 7Gold che sperava di vivere una serata tranquilla, ma non è stato così.

Il povero Crudeli infatti ha esultato come un matto al gol siglato su rigore da Piatek, un vantaggio sicuramente meritato che lasciava presagire ad una grande partita da parte della squadra di Giampaolo. Nel secondo tempo però qualcosa è cambiato, nonostante infatti il Milan sembrasse avere in mano il pallino del gioco, il Torino è riuscito a trovare in pochi minuti un uno-due micidiale da parte di Belotti che ha ribaltato il risultato.

Qui la reazione di Crudeli è stata come sempre impeccabile, con la delusione dipinta sul volto che è solito mostrare in queste occasioni. La situazione però è degenerata, con un Crudeli vistosamente innervosito dall’attacco del Milan, quando la squadra rossonera le prova tutte per pareggiare, ma spreca occasioni su occasioni. Ad un certo punto si alza dalla scrivania per andarsene, ma poi ritorna alla sua postazione.

Il bello però deve ancora arrivare perché il forcing finale del Milan, che gli stava quasi costando anche il terzo gol da parte del Torino, si conclude con un colpo di testa di Piatek su Sirigu, a nemmeno un metro di distanza. Qui Crudeli si mostra quasi in lacrime, sconcertato per le occasioni non sfruttate da parte del Milan, insomma scene che in questi anni abbiamo visto più e più volte. Vi lasciamo al video con Crudeli.