Ansia Juve per Ramsey: l’infortunio lo rende ancora indisponibile


Tiene banco in queste ore la vicenda relativa a Ramsey. Il centrocampista gallese ha saltato la sfida con la maglia della sua Nazionale contro la Croazia, nonostante la grande importanza del match. Tutto nasce dal problema all’adduttore che è emerso durante il prepartita della sfida contro l’Inter. Al momento non si conoscono ancora le sue condizioni, ma chiaramente c’è un po’ di apprensione a Torino in vista del suo ritorno in Italia.

Articolo originale su Ramsey

Ramsey è davvero la prima bella sorpresa del mercato bianconero. Il gallese ieri è uscito meritamdosi la standing ovation dello Juventus Stadium. E in effetti nonostante la ruggine per il lungo periodo lontano dai campi di calcio ha mostrato quanto talento può esprimere. Ramsey ha giocato in coppia con Bentancur coprendo il ruolo solitamente occupato da Sami Khedira. Ha mostrato giocate deliziose distinguendosi per la padronanza di palleggio, la visione di gioco e un piede raffinatissimo.

Ramsey ha segnato il suo primo gol nel momento più delicato della partita e lo ha fatto con un inserimento perfetto. Nel video si vede come abbia sfiorato la doppietta facendo fuori un difensore con la forbice ma soprattutto si nota come padroneggi il fraseggio, le geometrie e abbia la capacità di lanciare gli attaccanti.

Il mercato della Juve sembrava stellare ma De Ligt non riesce ancora a sostituire con sicurezza il pilastro Chiellini e anche Rabiot dopo un bruttissimo esordio in campo è tornato ai box in cerca di una forma migliore. Così Ramsey diventa il vero protagonista che già all’esordio va in gol e tiene 60 minuti di buon gioco con grandi margini di miglioramento una volta ripresa confidenza col pallone, coi ritmi di gioco e i compagni.