Dybala show, in due minuti la Juve ribalta la Lokomotiv!

dybala

Partita ad alta tensione quella che sta volgendo al termine allo Juventus Stadium di Torino: la Juventus di Sarri, dopo essere stata sotto a lungo contro la Lokomotiv Mosca per effetto del gol di Miranchuk, è riuscita a ribaltare clamorosamente il punteggio nel giro due minuti, a dieci dal termine. Protagonista assoluto è Paulo Dybala che, dopo un’estate sul piede di partenza, si è ripreso la Juve con due bellissimi e importantissimi gol: i bianconeri, in appena 120 secondi, passano dall’essere terzi in classifica a mettere praticamente un’ipoteca sulla qualificazione agli ottavi di Champions League. Lo Stadium, diciamolo subito, è diventato una bolgia.

Sembrava una partita stregata, coi russi abili in difesa a chiudere tutte le giocate d’attacco dei padroni di casa, fortunati in alcuni casi (Higuain in un paio di occasioni poteva pareggiarla) e veloci nelle ripartenze (su una di queste è arrivato il gol nel primo tempo di Miranchuk).

Nervosismo che cominciava ad essere sempre più presente ma Sarri ha a disposizione calciatori fantastici per concretizzare il suo gioco spettacolare e concreto. Ci ha pensato Dybala, come detto a ribaltarla: l’argentino prima ha battuto il portiere avversario con una stupenda conclusione a giro dal limite dopo uno scambio con Cuadrado, poi ha ribadito in rete dopo la respinta di Guilherme su conclusione di Alex Sandro. La Juve ora è prima con l’Atletico Madrid a +4 sulla Lokomotiv: il sogno Champions è più vivo che mai.

Guarda i gol di Dybala contro la Lokomotiv Mosca

1-1

2-1