Conte si offende e non parla: niente conferenza per protesta


Conte offeso per una lettera pubblicata dal Corriere dello sport annulla la conferenza stampa per l’incontro con la Fiorentina. Si tratta di una lettera di un tifoso del Bologna che ha criticato Conte che nonostante le vittorie non ha un bel gioco al contrario del Barcellona che con le sue riserve è riuscito a batterlo.

A comunicarlo la stessa Inter con questo comunicato ufficiale:

Ieri, dal Corriere dello Sport, è stata pubblicata una lettera offensiva nei confronti del nostro allenatore, giustificando l’aggressione nel commento.
Per dare un segnale a tutti i media “che devono garantire il rispetto delle persone” oggi non si terrà la conferenza stampa”.

Ecco una parte della lettera del tifoso:

Salve signor Italo, godo (si può dire?) nel vedere la grande Inter surclassata dal Barcellona B, che ha fatto vedere come si gioca a pallone a quell’esaurito del suo allenatore“.

Probabilmente il Corriere dello sport poteva non pubblicare la lettera o le parti più accese ma da qua a non fare una conferenza per un quotidiano sportivo ci pare un’esagerazione anche perchè penalizza i tifosi dell’Inter. Ad aumentare il nervosismo magari è anche il momento di tensione dopo l’eliminazione dalla Champions. Sarebbe stato più giusto redarguire il Corriere ma il silenzio ci pare sempre la scelta sbagliata.