Campioni d’inverno: con rigore contro e altro gol annullato per millimetro


La juve sbanca l’Olimpico, diventa Campione d’inverno ma soffre fino all’ultimo secondo. prima la sciocchezza di sandro che dopo il petto tocca la palla, ormai morta verso il fondo, col braccio. Arbitro inflessibile e rigore regalato dal bianconero alla roma. nel finale ancora precisione dell’arbitro che vede il millimetro di fuorigioco di higuain e gli annulla il terzo gol che avrebbe chiuso il match.

Peccato perchè Higuain aveva segnato un bellissimo gol su assist di ronaldo. Ma gli arbitri con la Juve guardano la var e vedono tutto. Con l’Inter, invece, non si accorgono nemmeno che un giocatore da terra placca l’attaccante dell’Atalanta che stava per calciare in rete a botta sicura.

Juve, che però, perde Demiral e si spera non per molto, perchè dopo la sua uscita è toranata a soffrire come non si vedeva da diverse partite. Un pò colpa dell’atteggiamento troppo remissivo cullandosi sul doppio vantaggio, un pò i tanti sbagli nei passaggi anche in zone calde come nel fronte area.

Ma critiche a parte bisogna fare i complimenti ai ragazzi di Sarri che sono riusciti a vincere in un campo ostico come l’Olimpico.

Finale ricco di emozioni anche per gli sbagli a botta sicura di Ronaldo per la juve e Kolarov per la Roma: tutti e due hanno sciupato due colpi di testa che potevano far male. Kolarov per poca forza e precisione mentre Ronaldo incredibilmente l’ha schiacciata a pochi centimetri dal pallo.

Ecco il Video: