Ronaldo sorprende tutti: altro che record e striglia la squadra


Dopo la vittoria con la Lazio con tanti record personali macinati tutti si aspettavamo un Ronaldo soddisfatto ma lui ha sorpreso tutti e pensando alla Champions ha dichiarato che è necessario migliorare, la squadra dovrà giocare meglio e fare di più. Probabilmente è questo il segreto di un alieno che non si accontenta mai: nemmeno ieri dopo aver staccato il traguardo dei 30 gol in serie a diventando l’unico calciatore che ha segnato 50 reti nei tre camponati maggiori di Spagna, Inghilterra e Italia. Ma lui ha dichiarato che i record individuali non gli importano, gli importa la Juve e le vittorie. E CR7 vuole vincere in Champions e sa che la Juve non può pemettersi questi black out e dev’essere concentrata e perfetta come piace a lui.

Arrivato in Italia era stato dato da diversi guru sportivi come bollito e invece ha segnato 50 gol in sole 61 gare, cosa che non è mai riuscita a nessuno. Già lo scorso anno ha praticamente segnato a tutte le squadre di serie A. E dire che qualcuno sosteneva che le difese italiane non erano quelle spagnole.