Scoppia il caso Arthur: il neobianconero molla il Barca


Arthur il neo acquisto bianconero non è tornato ad allenarsi col barca dichiarando che non si muoverà dal Brasile se non per raggiungere la Juve al momento della ripresa. Ha dichiarato che già quest’anno non era stato considerato dall’allenatore e che dopo la cessione alla Juve è stato addirittura sempre messo in panchina e non intende continuare questa situazione, piuttosto vuole la risoluzione immediata. La Juve teme di aver preso u giocatore poco professionale visto che da contratto doveva tornare e mettersi a disposizione del Barca. Inoltre la speranza è che in questo suo malumore non ci sia anche la destinazione Juve, magari poco gradita.

Arthur scambiato nell’affare Pjanic è un centrocampista nazionale brasiliano dotato di accelerazione e grande controllo palla. Talvolta paragonato ad Inista e Xavi proprio per la sua abilità di scambio breve e veloce coi compagni. un giocatore, insomma più adatto al gioco di Sarri che cerca il fraseggio veloce e continuato.

Pjanic ha mostrato più limiti a questo gioco essendo un attimo più lento e riflessivo.

Arthur dovrebbe essere il giocatore adatto agli schemi di Sarri. A centrocampo intanto finalmente una buona notizia con un Rabiot ritrovato che nelle ultime partite sta prendendo sempre più sicurezza mostrando tecnica e forza fisica.