Ufficiale Sarri esonerato: il comunicato della Juve a sorpresa


maurizio Sarri non è più allenatore della Juventus, è arrivato il comunicato ufficiale: “sollevato dal suo incarico di allenatore della Prima Squadra”. Lo rende noto il club sul suo sito internet. La Juventus, “ringrazia il tecnico per aver scritto una nuova pagina della storia bianconera con la vittoria del nono Scudetto consecutivo, coronamento di un percorso personale che lo ha portato a scalare tutte le categorie del calcio italiano”.

Sari paga l’eliminazione dalla Champions contro una squadra certamente inferiore di blasone. Eliminazione che arriva dopo un periodo difficile in cui la Juve era irriconoscibile e si è temuto più volte di buttar via uno Scudetto già vinto. Gli stessi tifosi bianconeri che amano vincere ma anche il bel gioco manifestavano il loro disappunto per le continue ultime figuracce come la rimonta del Milan e i quattro gol presi, roba non da Juve.

C’è da dire che Sarri non è stato fortunato, una serie impressionante di infortuni, ultimo l’ennesimo ieri in campo di Dybala che è stato sostituito da Oliveri. E giocare in Champions in queste condizioni nel momento più importante si paga. Anche vero che se probabilmente avesse chiuso prima il campionato avrebbe potuto far rifiatare e recuperare Dybala. Ma il calcio non è fatto di se e di ma e da oggi si cambia. I tifosi si chiedono chi sarà il nuovo allenatore. I nomi sono diversi da Conte a Zidane, a Inzaghi. Ma negli ultimi anni la Juve ha sempre stupito: Nessuno si aspettava Allegri e nemmeno Sarri ad esempio.