Vidal tornerebbe alla Juve: i rumors dalla Spagna


E’ stato il quotidiano spagnolo El Pais a avelare il desiderio di Vidal di tornare alla Juve ora che è allenata da Pirlo. Arturo, il guerriero bianconero ha finora rigettato la corte di Antonio Conte ma sembra che non direbbe di no a Pirlo anche per vincere insieme quell’unico trofeo che manca nelle loro bacheche.

Vidal ha 33 anni, non più giovane ma ancora uno dei migliori centrocampisti di grande livello. Partito Matuidi di certo oltre Rabiot servirà avere altri giocatori di grinta e polmoni. E lui era soprannominato il guerriero proprio per la foga che metteva in ogni partita su ogni palla.

I tifosi bianconeri hanno bellissimi ricordi legati a Vidal che giocava nel centrocampo delle meraviglie con Pirlo e Pogba. Certo sarebbe un giocatore esperto ma grande e a quanto pare la Juve vuol al contrario svecchiare la rosa. Naturalmente dovranno esserci sempre dei giocatori di spessore per bravura e carisma.

Vidal in questi giorni ha lanciato diversi messaggi che fanno presupporre un suo addio al barca:

“Ho 33 anni, ma allenandomi bene sento di poter giocare altre tre o quattro stagioni ai massimi livelli. I dati del GPS parlano per me, basta guardare tutti i chilometri che percorro sul campo ogni gara. Resterò al Barça? Dobbiamo giocare ancora due mesi. Qui sono felice e ho degli ottimi compagni di squadra, ma io voglio sentirmi importante. Altrimenti dovrò cercare altro per proseguire la mia carriera. Mi piace giocare, non dico tutte le partite, ma quelle più difficili e importanti per vincere i titoli”.

“Conte continua a chiamarmi all’Inter? Abbiamo un ottimo rapporto, sa che sono un vincente e che può fidarsi di me. Non mi sento una merce di scambio perché non sono un ragazzino, anzi ho una carriera molto importante. Non posso pensare al mercato ogni volta che esce qualche voce sul mio conto, sennò impazzirei.