Donnarumma alla Juve a parametro zero: Raiola vede l’affare d’oro


Da indiscrezioni di Pedullà ci sarebbe l’interesse della Juve per Donnarumma che a giugno diventerà un parametro zero a meno che il Milan non rinnovi il contratto. Ma il problema sembra proprio che la società milanese non sarebbe disposta a pagare l’ingaggio quinquennale di 9 milioni l’anno come richiesto da Raiola. Il procuratore sarebbe pronto a farlo arrivare alla Juve per 10 milioni a stagione con commissioni a due cifre.

Milan che ha poco tempo e si trova in posizione di svantaggio. Se non trova l’accordo dovrà venderlo in questa sessione di mercato o sarà troppo e già da gennaio Raiola e Donnarumma potranno pensare a sfruttare la posizione di parametro zero.

La Juve cambierebbe Sxcxesny per Donnarumma lucrando anche dalla vendita del polacco. Il giovanissimo Gigione è considerato come uno dei più forti e promettenti portieri del mondo. E anche ieri in Nazionale ha salvato il risultato.

Anche Sportitalia ha confermato l’interesse bianconero per il numero 1 del Milan che metterebbe al sicuro la porta per diversi anni. L’opportunità economica è importante e solo il Milan può fermarla ma dovrà sborsare quanto richiesto da Raiola e decidere alla svelta.

Quando si arriva al fotofinish e il giocatore ha molte richieste succedono questi trappoloni.