De Sciglio giocherà nella Roma: ma niente soldi e può tornare


La Juve si alleggerisce dello stipendio di De Sciglio dandolo in prestito alla Roma con diritto di riscatto. Il prossimo anno i giallorossi sceglieranno se tenerlo pagando 10 milioni o farlo tornare alla Juve.

La Juve si libera di un cosiddetto esubero abbassando il monte stipendi ma non riesce a incassare e non è la prima volta. Era già successo con Higuain e con Matuidi entrambi svincolati senza poterli vendere. Peccato non riuscire a ricavare un euro da giocatori che erano campioni importantissimi. Ma la Juve ha troppi stipendi da pagare e così almeno libera risorse da investire. La Roma trova un terzino destro in una trattativa staccata dall’affare Dzeko. A breve si spera che le due società chiudano questo scambio ancora bloccato da Milik che deve accettare i giallorossi. Per Suarez sembra proprio finita in quanto non ci sono i tempi tecnici per ottenere il passaporto comunitario. Ora Paratici deve prendere il bosniaco della Roma o alla Juve non resterebbe che virare su Giroud. Ma a proposito della partenza di De Sciglio la Juve dovrebbe prendere anche un terzino perché sulle fasce i due brasiliani hanno mostrato diversi limiti sia di tenuta sia qualitativamente. Mercato Juve ancora in corso ma con molte diddicolta.