Cosa si sono detti Cristiano Ronaldo e Mbappé: tutte le ipotesi più valide

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo

Le immagini di Cristiano Ronaldo e Mbappé prima del match tra Portogallo e Francia di Nations League hanno scatenato la fantasia di tifosi ed addetti ai lavori, tutti curiosi di scoprire cosa si fossero detti i due fuoriclasse. Sono stati infatti a parlare per un bel po’ di minuti nel centro del terreno di gioco, con abbracci, risate e tantissimo affetto. Tutti vogliono conoscere il contenuto di questo dialogo e c’è già qualche tifoso bianconero che ha iniziato a fantasticare in vista del futuro.

Mbappé è uno degli attaccanti giovani più forti in circolazione, ha sempre dimostrato una grande ammirazione per Cristiano Ronaldo e non è di certo un caso che a fine match abbia postato sui social la foto che lo ritraeva insieme all’attaccante bianconero con su scritto “Idol”. Cristiano Ronaldo è sempre stato il suo idolo, ma chissà che non abbiano avuto modo di poter parlare anche del futuro del giovane campione del mondo.

Non è infatti scontato che il prossimo anno Mbappé resti a Parigi, già durante il calciomercato estivo si vociferava di un interesse concreto da parte del Real Madrid, ma attenzione perché anche la Juventus ha voluto testare il terreno. Ecco che qui potrebbe entrare in gioco Cristiano Ronaldo, come fatto già lo scorso anno con De Ligt. Durante infatti una partita tra Portogallo e Olanda, CR7 parlò qualche minuto con il giovane difensore olandese che era nei radar degli agenti bianconeri e sappiamo poi come sia andata a finire la trattativa.

Durante quel periodo la scelta per De Ligt era tra Barcellona e Juventus, ma senza dubbio Cristiano Ronaldo gli diede una grande mano nel convincerlo ad andare a Torino. Potrebbe quindi essere la stessa situazione anche per Mbappé, anche se in questi casi Cristiano Ronaldo avrebbe potuto anche semplicemente dargli dei consigli sul Real Madrid, visto come sia stata la squadra che ha mostrato più interesse nei suoi confronti durante la sessione estiva del calciomercato.

Solo quindi ipotesi che non hanno alcun tipo di certezza, ma in molti sperano che Cristiano Ronaldo si sia comportato da agente della Juventus per convincere Mbappé a trasferirsi un domani proprio a Torino.