L’ASL Napoli ne blocca 5 dell’Empoli: poco prima del match di Coppa Italia


Brutte notizie per l’Empoli che sta per affrontare il Napoli e dovrà fare a meno del suo allenatore e di tre giocatori perchè è arrivato lo stop e la messa in quarantena da parte dell’asl di Napoli.

A quanto pare l’asl ha ricevuto la comunicazione dal ministero che i 5 soggetti sono stati a contatto con un positivo per un episodio del 4 gennaio e quindi si è ritenuto necessario metterli in isolamento, per 10 giorni dal 4 quindi fino a domani giorno 14.

Sembra davvero che gli episodi anomali succedano sempre a Napoli dato che già da mesi tiene banco la famosa partita non giocata con la Juve.

Una notizia che naturalmente è molto pesante per l’Empoli anche perchè comunicata poco prima di giocare, sconvolgendo i piani e anche sotto il profilo psicologico pesante da metabolizzare.

Tre giocatori più l’allenatore e un magazziniere resteranno bloccati in quarantena fino al 14 per un episodio del 4 gennaio. Ma ci si chiede come mai sia stato comunicato il 13 per bloccarli fino al 14.

Alquanto strana come tempistica, poi in Italia se ne vedono tante ma dato che erano potenzialmente contagiosi potevano dirglielo prima e non il 9 giorno per bloccarli solo fino a domani.

In pratica in isolamento solo per oggi che dovevano giocare