Allegri ha firmato un precontratto, imminente il ritorno in Italia?


La notizia è clamorosa ed è stata riportata da ‘Radio Radio’. Non ci sono ovviamente riscontri ufficiali ma Massimiliano Allegri sarebbe ormai ad un passo dal diventare il nuovo allenatore della Roma. Stando a quanto riporta la fonte in questione, l’allenatore toscano avrebbe già firmato un precontratto col club giallorosso. Le cifre? Biennale da 4.5 milioni di euro a stagione.

Va sottolineato quest’ultimo aspetto: l’accordo non può essere ancora valido anche perché soggetto ad una prima condizione, la qualificazione della Roma alla prossima Champions League. Insomma, nel caso in cui i capitolini dovessero chiudere il campionato nelle prime quattro posizioni, il precontratto aprirebbe le porte automaticamente all’ingaggio di “Max”. Che potrebbe comunque avvenire anche durante questa stagione.

Già, perché nel caso in cui la situazione in casa Roma dovesse peggiorare, l’arrivo di Allegri potrebbe essere anticipato. Non va dimenticato che i giallorossi sono nel pieno di una faida interna, scoppiata dopo la lite tra Fonseca e Dzeko nel post-match di Roma-Spezia di Coppa Italia, quello del pasticcio delle sei sostituzioni. Dzeko è vicinissimo alla cessione ma non impedirebbe l’esonero del portoghese; e, a quel punto, la rivoluzione potrebbe avere inizio.

Allegri è fermo da un anno e mezzo, dalla fine dell’avventura con la Juve dopo la vittoria del quinto scudetto di fila, il sesto nella sua carriera. Da allora il nome dell’ex Cagliari e Milan è stato accostato a diverse panchine in giro per l’Europa ma non se n’è mai fatto nulla. Va comunque ricordato che lo stesso Allegri aveva preferito declinare tutte le offerte, scegliendo un anno sabbatico prima di tornare in corsa.