Niente Fiorentina Inter in Cina: tolti a Suning i diritti Tv sulla serie A perchè non ha pagato


Continuano ad arrivare notizie nere per l’Inter nonostante Marotta tenti di camuffare una parvenza di serenità. Ieri l’ennesima tegola con la partita Fiorentina Inter che non è stata trasmessa in Cina. Il motivo lo svela calciomercato.com spiegando che Suning non ha pagato per l’ennesima volta e le sono stati tolti i diritti di trasmettere l’intera serie A in Cina.

E dire che i giocatori hanno accettato di non percepire stipendi sulla fiducia fino a giugno, ma chi glieli pagherà?

Difficilmente sarà Suning a onorarli dato che già non ha i soldi per pagare i contratti tv che potevano consentirle entrate. Ora ha perso anche questa grande entrata, tutti gli sponsor legati alla trasmissione della serie a in Cina.

E a fine marzo deve pagare Hakimi e il Real starà già pensando che ha fatto male a darle una proroga rischiando di aver ceduto un giocatore senza incassarne il compenso.

Secondo quanto spiegato da Calciomercato.comPPTV, la televisione di proprietà di Suning, stesso gruppo che possiede la maggioranza dell’Inter, non ha trasmesso la gara tra Fiorentina e Inter. Il motivo è il grave ritardo dei pagamenti verso IMG, società che vende i diritti della Serie A nel mondo e che da mesi non riceve i pagamenti stabiliti. Diritti che IMG aveva acquistato per 341 milioni di euro.