Del Piero sincero: la sua critica impietosa a questa Juve di Pirlo


La partita di ieri sera ha deluso profondamente i tifosi bianconeri e fra questi la bandiera Del Piero. Guardare questa squadra incapace di esprimere il minimo gioco è davvero dura. Nel primo tempo solo un tiro su rovesciata di Rabiot, fra l’altro bloccata dal solito fuorigioco di Morata.

E Del Piero non ha risparmiato una critica tanto sincera a questa Juve: “la Juve non aveva idee!!!

La critica è impietosa e sembra tutta per l’allenatore, incapace di dare un gioco alla squadra.

Purtroppo questa è la verità, la Juve non ha un gioco, inizia l’azione dal basso e quando la palla arriva ai centrocampisti puntualmente viene ridata indietro ai difensori. Cerca in orizzontale di far girare palla da un lato all’altro ma sempre in maniera lenta permettendo all’avversario di posizionarsi e non rischiare nulla.

Non è la prima volta che la Juve mostra questi limiti, già col Napoli non era riuscita a fare nemmeno un gol, addirittura nemmeno un tiro in tutto il primo tempo.

Ecco le parole di Del Piero:

Alla Juve sono mancate le idee, il Porto ha giocato una partita che si è messa subito bene. L’importanza di Morata è quella di attaccare la profondità e di dare più opzioni alla squadra. Chiesa e Kulusevsky venivano a prendersi la palla da dietro, mancava proprio il giocatore che facesse quello che fa Morata, e quando entrato si è visto».