Senza Arthur 4 delle 5 sconfitte della Juve: la data del possibile ritorno


I numeri condannano la Juve senza Arthur. La Juve ha già ottenuto 5 sconfitte, numeri che non si vedevano dai tempi di Del Neri e in quattro volte u 5 mancava proprio il suo centrocampista. Le altre 16 vittorie sono state ottenute dai bianconeri con Arthur in campo.

Se la terapia dovesse funzionare il centrocampista dovrebbe tornare in campo contro lo Spezia il due marzo. Quindi i bianconeri ne farebbero a meno contro il Crotone e il Verona.

Ma i numeri dicono la verità o è solo una coincidenza? A giudicare dal gioco espresso nelle ultime gare sembra siano proprio veritieri. Purtroppo senza di lui la squadra non gira, i suoi sostituti, Rabiot e Bentancur non sembrano in grado di sostituirlo.

Il gesto folle di Bentancur la dice lunga, anche perchè lo aveva già fatto e rifatto ed era solo questione di tempo che arrivasse il gol. Arthur prende palla dal portiere o dai difensori, e nonostante la pressione degli avversari non la perde mai e riesce a far salire la squadra e ripartire.

Anche lui, però ha delle dolenti note: la velocità con cui fa girare la palla non è elevata, in fase difensiva pecca spesso e si fa saltare. Ma soprattutto non riesce a verticalizzare o effettuare un passaggio lungo con continuità.

Detto questo, senza lui i sostituti non riescono proprio a far giocare la squadra ed è sotto gli occhi dei tifosi.

Pirlo dovrà decidere come sostituirlo nelle prossime gare, soprattutto contro il Crotone in cui mancherà Rabiot per squalifica.

L’idea del mister sembra quella di schierare la coppia Mckennie Bentancur. Per cui toccherebbe a Mckennie sostituirlo.

Meno probabile sembra vedere Fagioli dall’inizio al posto di Arthur.