La tesi di Auriemma: la gestione Agnelli è stata un fallimento, ecco perchè


Per Auriemma la gestione Agnelli è stata un fallimento e  in un tweet ha spiegato il perchè. Dichiarazioni che stridono con la realtà dato che in 11 anni di Presidenza, Andrea Agnelli ha vinto 18 titoli divenendo il più vincente della storia della Juventus.

Auriemma si riferisce in particolar modo al periodo Sarri Pirlo, in cui a suo modo di vedere Agnelli ha sbagliato le decisioni fondamentali.

E in questo fallimento rientra anche la decisione del Consiglio di Garanzia che ha ridato al Napoli la possibilità di giocare la partita a Torino con la Juve.

Ciliegina finale per Auriemma è naturalmente l’uscita dalla Champions a mano del Porto.

Ecco il tweet di Auriemma:

Ha voluto Sarri, poi l’ha silurato perché Cristiano Ronaldo non voleva stare in fascia. Ha preso l’inesperto Pirlo amico dei senatori, poi il Collegio di Garanzia gli ha tolto il 3-0 sul Napoli, ora è fuori dalla Champions per mano del Porto: la gestione Agnelli è un fallimento».

Certo che accostare Agnelli al fallimento nella gestione della Juve resta ugualmente alquanto bizzarro.

Soprattutto pensando alle altre italiane che nell’ultimo decennio hanno vinto qualcosa vicina allo zero.

Ma a quanto pare dopo la sconfitta della Juve in molti hanno trovato gli argomenti per dibattere sui bianconeri.